Stati Generali della Ristorazione Collettiva: alla Camera dei Deputati un confronto tra Imprese, Istituzioni e Organizzazioni

0 Scarsciotti Pancani 2Si è svolto martedì 25 novembre a Roma il workshop Stati Generali della Ristorazione Collettiva, organizzato da ORiCoN.

Obiettivo dell’incontro, che si è tenuto nella Sala Salvadori della Camera dei Deputati, è stato quello di favorire un momento di analisi e confronto tra le imprese e alcuni, selezionati, interlocutori sui temi legati alla nutrizione, all’alimentazione, soprattutto in vista dell’ormai imminente inaugurazione di Expo Milano 2015.

Gli Stati Generali si sono inoltre rivelati un’importante occasione per illustrare agli intervenuti – parlamentari, rappresentanti dei Ministeri competenti del settore, Associazioni del mondo agro-alimentare, dei Comuni – le criticità che il settore della Ristorazione Collettiva sta attualmente vivendo, ma anche per suggerire possibili proposte da inserire nell’agenda politica dei prossimi mesi.

I lavori, moderati dal Vicedirettore del Tg La7, Andrea Pancani, sono stati introdotti dal Portavoce di ORiCoN, Carlo Scarsciotti, che dopo avere ringraziato gli ospiti e illustrato lo stato dell’arte della Ristorazione Collettiva in Italia, ha passato la parola a Lino Volpe, Presidente di Elior, Stefano Biaggi, Presidente Sodexo e Chiara Nasi, Presidente Cir Food, che nel dettaglio hanno presentato rispettivamente criticità e proposte della ristorazione sanitaria, aziendale e scolastica.

Al termine delle presentazioni, è iniziato un confronto molto interessante e che ha visto il coinvolgimento di molti dei partecipanti, tra i quali i Vicepresidenti della Commissione Agricoltura del Senato, Leana Pignedoli e Luigi Gaetti; il Vicepresidente e i componenti della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Giorgo Zanin, Mario Catania e Massimo Fiorio; il Capo Dipartimento delle Attività Produttive di ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni, Stefano Campioni; il Presidente di LegaCoop Servizi Emilia-Romagna, Alberto Armuzzi; la rappresentante della DG per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della Salute, Marzia Riccio e il rappresentante dell’ASL di Roma, Giuseppe Ugolini. E ancora: la Coordinatrice nazionale del programma OKKIO alla Ristorazione, Elena Alonzo e il Segretario generale di Altroconsumo, Emanuela Bianchi; il componente del Centro Studi di Confagricoltura, Riccardo Calabrese, il Responsabile di Campagna Amica di Coldiretti, Toni De Amicis.

Ognuno degli intervenuti ha toccato temi prioritari per il settore, dalla necessità di percorsi di educazione alimentare, volti anche alla riduzione degli sprechi alimentari, all’aggiornamento delle linee guida nutrizionali, alla revisione dei bandi e degli appalti fino alla valorizzazione dei prodotti nazionali e alle derrate alimentare. Molti gli spunti e un pensiero comune: è soprattutto grazie allo scambio di saperi e la condivisione di idee che si riescono ad attuare le politiche migliori.

Ed è per questo, che alla fine della mattinata, Scarsciotti, traendo una prima sintesi di quanto discusso, ha ringraziato gli intervenuti e, insieme ai rappresentanti delle Imprese ORiCoN e al referente organizzativo di FoodServiceEurope, Cristina Freitas, ha dato appuntamento ai prossimi Stati Generali, che si terranno a Milano, nell’ambito di EXPO2015, il 20 maggio 2015. Avanti tutta!


2 risposte a “Stati Generali della Ristorazione Collettiva: alla Camera dei Deputati un confronto tra Imprese, Istituzioni e Organizzazioni”

  1. Simona Lunardi ha detto:

    La ristorazione alimentare appartiene a questi temi prioritari e trovo super necessario discuterne. L’educazione alimentare nelle mense scolastiche,mensa ospedaliera, è importantissima specialmente al giorno d’oggi dove si tende ad aggrapparsi al fast food perché è più comodo. Avanti tutta….l’articolo è molto informativo e…speriamo in bene alla prossima discussione a maggio 2015. Ciao Simona

  2. Francesca Sallusto ha detto:

    Grazie Simona per il messaggio e per seguire le attività dell’Osservatorio.
    Ti terremo aggiornata sulle prossime iniziative.
    Ciao, francesca (redazione)

Rispondi